Il Comitato Paritetico Territoriale per la Prevenzione Infortuni, l'Igiene e l'Ambiente di Lavoro della Provincia di Siracusa (di seguito CPT) è un ente senza scopo di lucro, costituito nel 1997 con accordo tra la Sezione Costruttori Edili dell’Associazione Provinciale degli Industriali (ANCE) della provincia di Siracusa e le organizzazioni sindacali dei lavoratori edili (FENEAL-UIL, FILCA-CISL, FILLEA-CGIL), in attuazione di quanto previsto dal C.C.N.L. per i dipendenti delle imprese edili ed affini.

L'obiettivo delle Parti Sociali costituenti è quello di mettere a disposizione dei lavoratori e delle imprese del settore, una struttura tecnico-operativa in grado di affrontare i problemi generali e specifici inerenti la prevenzione degli infortuni nei cantieri, divulgando una cultura della sicurezza indispensabile per favorire comportamenti lavorativi di tipo etico.

Il finanziamento del C.P.T. previsto dalle norme contrattuali, avviene attraverso il contributo delle imprese iscritte alla Cassa Edile Siracusana nella misura dello 0,60% del monte salari.

Il CPT è riconosciuto dalla vigente normativa in materia di salute e sicurezza dei luoghi di lavoro; il D.Lgs. 81/08 all'art. 2, comma 1, lett. ee) ne riporta la definizione:

"Organismi Paritetici": organismi costituiti a iniziativa di una o più associazioni dei datori di lavoro e dei prestatori di lavoro comparativamente più rappresentative sul piano nazionale, quali sedi privilegiate per:

- la programmazione di attività formative e l'elaborazione e la raccolta di buone prassi ai fini prevenzionistici;

- lo sviluppo di azioni inerenti la salute e sicurezza sul lavoro; l'assistenza alle imprese finalizzata all'attuazione degli adempimenti in materia;

- ogni altra attività o funzione assegnata loro dalla legge o dai contratti collettivi di riferimento.

Registrazione gratuita newsletter

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
Non sei registrato? Clicca qui

Spazio RLST